giovedì 17 giugno 2010

Gestione immagini virtuali di Floppy

Nonostante i floppy siano via via sempre più in disuso capita che possano tornarci utili in diverse circostanze, per esempio su pc vecchi quando il lettore cd non funziona e dobbiamo fare alcune operazioni di emergenza oppure semplicemente per aggiornare un bios.
L'immagine di un floppy può essere vista anche come una sorta di backup del floppy visto che anch'essi potrebbero non essere più leggibili dopo vari anni o dopo una conservazione poco attenta.






Il software più completo per gestire le immagini floppy è WinImage ma purtroppo è a pagamento.
Permette di:
  • creare immagini da floppy ed editarle
  • scrivere immagini su floppy
  • creare un eseguibile che va a scrivere direttamente il floppy con un paio di click
  • supporta la creazione, l'edit e il montaggio anche di immagini di CD
Sotto invece vedremo le alternative free per eseguire le operazioni principali.

per editare un'immagine e quindi visualizzare il contenuto, estrarre o eliminare file ad suo interno e scrivere l'immagine su floppy
il programma da utilizzare è DiskXS

per scrivere un'immagine su di un floppy o creare l'immagine di un floppy:
è possibile usare Floppy Image, FlopShow, RawWrite o Roadkil's Disk Image che dispongono di una comoda interfaccia grafica oppure da DOS tramite scarica diskimg.com scaricabile da qui

per creare un lettore floppy virtuale:
il software più conosciuto è Virtual Floppy Drive

per mettere un'immagine floppy su pendrive:
il miglior programma è UNetbootin già visto per le immagini di CD